preloader
PSICO DESIGN
Dove stiamo bene viviamo e lavoriamo meglio.
Entra nel mondo dello Psico Design
Contatti
info@psico-design.com
Tel: +39 388 505 3823

Materiali

PSICO DESIGN | Materiali
PSICO DESIGN | Materiali

Materiali ed energia: una strettissima connessione.

I materiali che decidiamo di utilizzare per la realizzazione della nostra casa, così come i colori, parlano di noi: dei nostri gusti estetici, pratici, funzionali ma anche delle nostre scelte legate ad un benessere psicofisico.

I materiali interagiscono con noi e con l’ambiente dove vengono collocati, entrano a far parte di un “flusso energetico” e quell’energia la contengono, la disperdono, la concentrano, la rinfrangono.

Legno, metallo, tessuto, pietra, carta, ceramica, plastica, calcestruzzo: è così infinita la varietà di materiali tra cui scegliere che orientarsi diventa difficile.

Se un tempo, per l’edilizia, venivano utilizzati materiali naturali senza sottoporli a lavorazioni aggiuntive, oggi non è più così.

Diversi sono i processi di lavorazione, tanti sono i nuovi materiali artificiali. Tra proprietà fisiche, chimiche, ottiche e di traspirabilità, tra impatto ambientale ed effetto estetico del materiale si pone lo Psico Design, indispensabile per “insegnarci” quanto questo possa trasmettere disagio o benessere, quanto possa farci sentire accolti o, al contrario, a disagio in un ambiente estraneo.

Per il pianeta e per noi è preferibile privilegiare materiali naturali.

PSICO DESIGN | Materiali
PSICO DESIGN | Materiali

LEGNO

Forse uno dei materiali che più ci è familiare, presente com’è sotto forma di combustibile, arredo o complemento nella vita di ciascuno di noi. Il suo essere neutrale e pulito genera sensazioni di benessere e accoglienza, e le sue proprietà gli permettono di razionalizzare l’energia e di salvaguardare la salute e il benessere dell’uomo. Ci riporta alla natura, al calore, agli alberi, alla stabilità.

Il suo significato psicologico. Calore, accoglienza, protezione: a tutto questo rimanda il legno. Legno che favorisce il relax, che profuma di natura e di continuità nel tempo. Legno che riscalda e rimanda alla natura.

PIETRA

Declinabile in infinite varianti (marmo, porfido, basalto, quarzite, granito, ardesia, serpentino, serizzo, beola ecc.), la pietra è molto utilizzata nel campo dell’arte e del design. La sua solidità e la sua continuità materica paiono ricomporre le fratture dello spazio abitativo, donando o restituendo una pienezza estetica e psicologica.

Il suo significato psicologico. Solidità, profondità di pensiero, ricerca interiore: la pietra rimanda al legame ancestrale con la madre terra, e suscita emozioni artistiche, sensazioni di maestosità e regalità.

PSICO DESIGN | Materiali
PSICO DESIGN | Materiali

COTONE

Prima pianta tessile nel mondo, con quel nome poetico che significa “terra di conquista”, il cotone, utilizzato per tovaglie, biancherie e rivestimenti ha un elevato potere assorbente, proprietà idratanti e lenitive.

Il suo significato psicologico. È puro, fa pensare a di paesaggi naturali e spazi aperti, favorisce l’idea della pulizia e della purificazione grazie alle sue piacevoli sensazioni tattili.

LANA

Già nell’antichità la lana era nota per le sue proprietà curative e calmanti. Proprietà enfatizzate da nuove ricerche, che hanno scoperto il potere della lana di assorbire e neutralizzare sostanze nocive come la formaldeide, presente nelle nostre case.

Il suo significato psicologico. Ricorda il grembo materno, la sua protezione, il colore e l’accoglienza. Basta utilizzare un capo o una coperta in questo materiale per sentirsi amati e coccolati. Ricordiamo che spesso una coperta di lana è anche un oggetto transazionale, almeno nell’infanzia.

PSICO DESIGN | Materiali
PSICO DESIGN | Materiali

SETA

La seta è una fibra proteica di origine animale, dalla quale si ottengono tessuti pregiati.

Bio-compatibile grazie alla sua struttura simile a quella dei capelli umani, la morbidissima seta offre un buon isolamento termico e lascia traspirare la pelle.

Il suo significato psicologico. Raffinata e chic, con la sua eleganza, la sua ricercatezza e la sua sobrietà, la seta stimola il benessere intellettuale.

CARTA

Antichissimo materiale di origine vegetale, la carta è molto utilizzata per la produzione di wallpaper. Un modo originale per rivestire le pareti, uno straordinario ensemble di cromatismi e di accostamenti materici che, oggi sempre più, viene impiegato anche per la realizzazione di sedute, borse, tovaglie e cornici, senza contare la larga applicazione nel settore degli oggetti, dei mobili e dei complementi d’arredo per effetto di designer e studi di architettura.

Il suo significato psicologico. Pratica e pragmatica, la carta rimanda alla quotidianità, alla concretezza, alla certezza di ritrovare un pensiero scritto e immutabile.

PSICO DESIGN | Materiali
PSICO DESIGN | Materiali

VETRO

Impiegato come materiale di costruzione, o per la realizzazione di bicchieri, contenitori ed elementi decorativi, il vetro si ottiene dalla solidificazione di un liquido non accompagnato da cristallizzazione. Trasparente, inalterabile e versatile, si presta molto al ad essere riciclato, a beneficio del nostro pianeta.

Il suo significato psicologico. La sua trasparenza, quel suo “vedere oltre”, rimanda alla coscienza di sé, e alla disponibilità all’ascolto interiore.

PSICO DESIGN | Materiali

ACCIAIO

Nato dall’unione tra ferro e carbonio, l’acciaio consente di realizzare mobili complessi dal punto di vista estetico e funzionale. Pratico, esclusivo e capace di esaltare linee classiche come moderne, è sobrio se abbinato al legno, fresco se accostato a vetro o specchio.

Il suo significato psicologico. Forza, eleganza, sobrietà, essenzialità: l’acciaio è saldo, sicuro, ricorda il fuoco e il calore.

Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza.